Coronavirus. Conte ha firmato il D.P.C.M. 22 marzo 2020

Come annunciato in un video messaggio, a partire da lunedì 23 marzo e fino al 3 aprile, resterà chiusa sull’intero territorio nazionale, ogni attività produttiva che non sia strettamente necessaria e indispensabile a garantire beni e servizi essenziali.

Per lo stesso periodo è fatto divieto a tutte le persone fisiche di trasferirsi o spostarsi, con mezzi di trasporto pubblici o privati, in un comune diverso rispetto a quello in cui attualmente si trovano, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza ovvero per motivi di salute.

In questa pagina è possibile scaricare il decreto.

Allegati

Vai ad inizio pagina