Nato a Patti il 04/12/1987

Assessori designati

  1. GALBATO MUSCIO FLavia – nata a Messina il 17/06/1985;
  2. PATERNITI MARTELLO Dario – nato a Tortorici il 27/021965;

Programma amministrativo

RISANAMENTO FINANZIARIO DELL’ENTE: Reperimento delle necessarie risorse per la liquidazione “definitiva” ed il pagamento dell’intera massa passiva e dei debiti del dissesto mediante una procedura di riequilibrio finanziario pluriennale senza aumento di tasse, tariffe e tributi.

SPORT: Sostegno economico alle società e promozione del turismo sportivo e utilizzo gratuito delle strutture sportive a favore delle società locali – realizzazione campo di tiro a volo (tiro al piattello) – realizzazione di circuiti per motocross, fuoristrada – avvio della Corsa campestre “minimaratona” Città di Tortorici – rigenerazione impianto sportivo di Sciara (completamento tribune) utilizzando il bando annuale “Sport e Periferie” dell’Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio (€ 500.000) con l’obiettivo di rimuovere gli squilibri economici e sociali esistenti.

GIOVANI E COOPERAZIONE: Apertura sportello Eurodesk (Sportello Europa) – corsi di formazione per guide turistiche, guardie ambientali, giornalismo ambientale e sportivo, informatica, catalogatore bibliografico, lotta all’alcolismo e devianze in genere, istituzione scuola di micro fusione – Banca della Terra (assegnazione a canone agevolato dei terreni di uso civico per iniziative e progetti agro-zootecnici a residenti aventi i requisiti).

SERVIZIO CIVILE NAZIONALE: Adesione alla piattaforma del servizio civile universale per consentire ai giovani residenti di operare nel rispetto dei principi della solidarietà e dell’utilità sociale a vantaggio dell’occupazione nel settore ambiente, assistenza, educazione e promozione culturale, patrimonio artistico e culturale, protezione civile, servizio civile all’estero.

ELISUPERFICIE: Potenziamento dell’Eliporto nel settore della protezione civile, trasporto e turismo. Completamento con marciapiede illuminato (€ 70.000).

FIUME: Valorizzazione e fruizione del Parco Fluviale – predisposizione e realizzazione delle iniziative relative al Contratto di Fiume (investimenti pubblici di valorizzazione della risorsa Fiume).

RACCOLTA DIFFERENZIATA E COMPOSTAGGIO DI PROSSIMITÀ: Potenziamento della raccolta differenziata, porta a porta e creazione di isola ecologica (plastica, vetro, carta, raee,) – realizzazione di compostiere di prossimità – produzione di compost gratuito per i cittadini – utilizzazione bandi per il potenziamento della raccolta differenziata e per la gestione diretta della raccolta – Misura 6.1.2 Realizzazione Centro Comunale di Raccolta per la raccolta differenziata (€ 800.000)

ACQUA PUBBLICA: Difesa e potenziamento delle sorgenti per scongiurare la crisi idrica – mantenimento in house della gestione – realizzazione di quattro serbatoi (S. Nagra, Martini, Sceti-Calcatizzo, Rinazzo) – acquisizione definitiva sorgenti sollazzo.

AMBIENTE: Valorizzazione del territorio comunale – istituzione del parco uccelli nella villa comunale “Falcone e Borsellino” – ripopolamento faunistico della zona Monte San Pietro e Rocce Ilombati – ripopolamento dei corsi d’acqua con divieto di pesca – censimento alberi secolari – Realizzazione di laghetto artificiale per pesca sportiva – apertura museo della natura a Sciara – realizzazione di impianti fotovoltaici per alimentare colonnine elettriche per automotive – realizzazione di azioni di efficientamento energetico nei plessi comunali (€ 900.000 Facciata a cappotto Comune via Livatino) e nelle scuole – parco bimbi ed aree pic-nic – bonifica ex discarica comunale di c.da Sciara (€ 100.000) – Rivisitazione del Piano di azione per l’Energia Sostenibile (PAESC) e realizzazione di un piano energetico Comunale per promuovere la sostenibilità energetico-ambientale e potere accedere a tutti i finanziamenti di risparmio energetico, autoconsumo e produzione di energia da fonti rinnovabili.

CULTURA: Gite culturali per anziani – ampliamento della biblioteca comunale con internet gratuito -completamento Wi-fi comunale gratuito in tutte le borgate – centro studi Timpanaro e petagna saniculifolia – premio “Oricense” ai cittadini che si sono distinti per cultura, premio alla legalità “Falcone e Borsellino” “Rosario Livatino” e “Generale Dalla Chiesa” – potenziamento museo fotografico con acquisizione casa Letizia – intitolazione piazzette ‘‘’o Patri Maistru” ed ai Padri Missionari tortoriciani “Oblati di Maria Immacolata” – intitolazione PTA ad Attilio Manca – acquisizione del palazzo già residenza del Vescovo Galbato.

RECUPERO TRADIZIONI E NUOVE MANIFESTAZIONI: Sostegno alla banda musicale – festival musicale ed incentivi per scuola di zampogna, clarinetto e pianoforte – festa dell’emigrante e sagre della ricotta, nocciole, castagne, funghi ecc. – storia del paese con illustrazioni in bronzo per le vie del centro storico – festa San Giovanni XXIII – carnevale caratteristico – manifestazioni a cavallo – notte medievale – mercatino di Natale – Museo Etnofotografico – Mulino Ferrera.

TURISMO: Offerte ricettive e gemellaggio con altre realtà affini – incentivazione attività agrituristiche – creazione percorsi eno­gastronomici – valorizzazione e fruizione della Montagna – fruizione osservatorio astronomico in località Pizzo Cufino Sceti (Parco delle Stelle € 1.760.000) – promozione del centro e delle borgate mediante il riutilizzo e la cessione a 1 euro delle case abbandonate – festa delle stagioni – fiera della montagna.

MOBILITÀ INTERNA: Acquisto di nuovi bus pubblici per trasporto interno scolastico da parte di studenti, scolari e cittadini.

SICUREZZA: Potenziamento videosorveglianza comunale – potenziamento strumenti di contrasto alla criminalità – uomini e mezzi di trasporto alla Polizia Locale.

OPERE PUBBLICHE – INTERVENTI INFRASTRUTTURALI SUL TERRITORIO: Recupero delle strade comunali e regie trazzere – riqualificazione urbanistica delle borgate – abbattimento di tutte le barriere architettoniche – ponti di legno lungo il fiume Grande – interventi dissesti idrogeologici – completamento polo sportivo Sciara – Strada Rocca / Flascio – acquisto casa Letizia – recupero chiesette antiche – realizzazione case popolari e recupero quartiere Romanò – realizzazione di piscina riscaldata e coperta anche per recupero funzionale e motorio – creazione STU (stazione trasformazione urbana) per la gestione delle aree territoriali – riqualificazione Centro Storico e miglioramento della sicurezza degli edifici e della viabilità delimitati dalla Via Pizzuti, Lo Giudice, V.Emanuele e Via Roma (€ 1.245.000,00) – completamento rete fognaria, centro urbano Ponte Romanò – Santa Lucia al di fuori del Torrente Grande ed adeguamento depuratore (€ 750.000) – tratto rete fognaria San Filippo soprano e sottano (€ 90.000) – consolidamento della S.A. Tortorici-Santa Emerenziana-S.Costantino-Margio di Carlo-Capreria-Marù, interessata da fenomeni di dissesto verificatosi a causa dell’alluvione del 1996 (€ 4.498.339,59) – ammodernamento S.P. 152 Bivio Gentile-Piano Campi 3° Lotto-Tortorici (€ 3.900.000) – sistemazione e messa in sicurezza strade comunali e marciapiedi (Legge di Bilancio 2019 D.M.I. 10/01/2019 (€ 70.000,00)- Strada S.Nagra S. Costantino- Parcheggi Rosa- Sentieri S.Basilio Padirà- Fognature S.Filippo , Martini, Margio di Carlo, Mercurio Basso e Rinazzo- Fognature Pagliara e Bruca- Sistemazione frane Vallone Castagnera, Cappuccini, Potame -S.Caterina e Timpa Ferrau’- Vie di fuga Pagliara -Floresta e Pagliara-Maru’.

EDILIZIA SCOLASTICA: Avvio dei lavori di demolizione e ricostruzione dell’edificio scolastico Gepy Faranda ai fini della prevenzione del rischio sismico del Comune di Tortorici (€ 3.648.538 + € 900.000 = € 4.548.538) – adeguamento sismico delle scuole: importo finanziato € 2.754.000 scuola Nello Lombardo.

P.R.G.: Completamento iter per approvazione definitiva (solo Decreto finale A.R.T.A. e presa atto C.R.U.

BARATTO AMMINISTRATIVO: Possibilità ai cittadini ed alle associazioni di pagare le tasse e di saldare i propri debiti tributari con il Comune mettendosi a disposizione dell’Ente per eseguire lavori socialmente utili ovvero di manutenzione verde, stradale e di strutture comunali.

AGRICOLTURA E ZOOTECNIA: Istituzione mercato del contadino – fiere zootecnica e del cavallo – valorizzazione dei prodotti locali caseari con riconoscimento dei marchi DeCo, Dop, Doc e Ipg – lotta alla cimice e centro di consulenza agraria per tutti i cittadini – incentivazione colture biologiche.

BOSCO: Utilizzazione bandi pubblici: partecipazione alla sottomisura 8.3 (sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici (€ 500.000).

LAVORO: Avviamento cantieri regionali di lavoro e dei servizi – assunzione operai per 101 giorni per pulizia strade e terreni del demanio comunale tramite graduatoria.

STRUMENTI ED INCENTIVI: Disponibilità locali comunali per attività ricreative – corsi di inglese presso locali comunali – revisione ed aggiornamento dei regolamenti comunali.

STRUTTURA COMUNALE: Stabilizzazione di tutti i contrattisti con sottoscrizione del contratto a tempo indeterminato – applicazione legge anticorruzione – monitoraggio periodico dell’efficienza delle aree.